IE-DP / ISTDP / EDT

La Psicoterapia Dinamico-Esperienziale Intensiva (IE-DP) è stata elaborata da Ferruccio Osimo.

 

Tale approccio si caratterizza per l'esplorazione e la cura della relazione umana reale tra paziente e curante, condotte in modo tale da ampliare l’efficacia delle tecniche.

 

La IE-DP attinge soprattutto alla Psicoterapia Dinamica Breve Intensiva di Habib Davanloo (ISTDP), alla Teoria dell’Attaccamento (Bowlby), agli studi di processo e risultato (Malan); alla scala ATOS del Raggiungimento degli Obiettivi Terapeutici (McCullough) e alle scoperte neuroscientifiche (ad es. Panksepp).  

 

La IE-DP si fonda su nove ingredienti terapeutici che vengono selezionati e dosati momento per momento, in base all’andamento della relazione, vero ago della bussola.

 

Come per altre terapie dinamico-esperienziali (EDT), anche in IE-DP l’esperienza emozionale dei sentimenti che sono stati selettivamente esclusi dalla coscienza è considerata fondamentale per dare inizio, facilitare e stabilizzare i cambiamenti in senso adattativo.

 

La IE-DP è efficace in un’ampia gamma di situazioni di sofferenza psicologica ed emotiva: problemi di relazione e di carattere, disturbi della personalità e altri segni di sofferenza come depressione, ansia, somatizzazioni, disfunzioni sessuali e disturbi alimentari.

 

Bibliografia : Osimo (2002), Osimo (2003), Osimo & Stein (2012), Bowlby (2013)